Posted by Massimiliano Quintiliani On February - 6 - 2013 0 Comment
frappe-carnevale
Carnevale tempo di maschere colori, festa per i bambini e gli  adulti, festa per l’occhio e per la gola.  Ce n’è per tutti gusti  i dolci fritti sono senza dubbio quelli che allettano il palato  tutti.

Golosi e succulenti manicaretti che fanno spesso cadere in tentazione anche i più convinti salutisti.

 

Tra le ricette carnevalesche sono  frappe  o chiacchiere  ,  castagnole, frittelle di mele,  i ravioli , frittelle alla crema, di zucca.

 

Le frappe sono il dolce più caratteristico del Carnevale. Facili da trovare in  pasticceria ma provate a farle voi in casa e sentirete la differenza nel gusto delicato della pasta e il leggero aroma del limone. Accanto alle frappe ovviamente vanno preparate le castagnole, altrimenti che Carnevale è.

 

Ci si può divertire impreziosendo le frappe/ chiacchiere  con i coloranti naturali facendole sembrare per la gioia dei nostri bambini delle vere e proprie stelle filanti.

Farle è semplicissimo occorrono :

200 g farina

40 g burro o strutto

2 uova

1 cucchiaio di zucchero

1 limone olio di arachide

zucchero a velo sale

1 bicchiere di liquore

Preparazione:

Impastare la farina con le uova, il burro morbido, lo zucchero, un pizzico di sale e aggiungi un bicchierino di liquore.

Tagliarle le frappe e friggerle in olio bollente.

Lavorare bene l’impasto sulla spianatoia e tira una sfoglia sottile. Taglia la sfoglia a striscioline con la rotella dentata per formare le frappe.

L’olio deve essere abbondante caldo, scolale su carta assorbente e servile spolverizzate con zucchero a velo.